Proteggi i tuoi occhi dalla cataratta con la Vitamina E

Mai senza. Grazie alle proprietà antiossidanti, la vitamina E da un cospicuo contributo nella prevenzione di disturbi oculari come cataratta e AMD (degenerazione maculare dell’età adulta).

Oltre a rafforzare le difese immunitarie, combatte i problemi derivanti da complicazioni cardiovascolari e previene il declino cognitivo. Recenti studi hanno comprovato l’utilità della vitamina E nella diminuzione della gravità della fase acuta della fibroplasia reticolare (grave alterazione delle strutture visive poste dietro il cristallino, che conduce spesso alla cecità). Sempre in ambito oculare, sono stati ottenuti risultati positivi anche nella prevenzione della vista annebbiata. Ragioni sufficienti a cercare di non trascurare l’assunzione di alimenti ricchi di vitamina E.

Quali? Ampio sfogo, sempre in maniera controllata, a mixare frutta secca (soprattutto noci, nocciole e mandorle), olio d’oliva, avocado e .. in generale tutti gli alimenti che contengono gli oli vegetali.
Date le sue proprietà intrinseche è sempre utile ricordare di evitare cotture che stressano molto i cibi, no a fritture e cotture prolungate e, come sempre, attenzione all’assunzione tramite capsule e compresse.

Scopri quali alimenti garantiscono un apporto maggiore di Vitamina E, consulta la nostra Tabella nutrizionale Vitamina E

 

Potrebbe interessarti anche:

Buccia di mirtilli per rifornirci di antocianine

Cibo sano per prevenire la cataratta

Novità per l’occhio anziano a cura di Ottica Scauzillo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *